Televigilanza

La vigilanza a distanza è perfetta per controllare le ampie superfici. Un servizio di televigilanza può essere altamente sofisticato e attivo 24 ore su 24. Gli allarmi anti-intrusione integrano il sistema di sicurezza in molti casi. Si parla di una sorveglianza da remoto quindi, che consente di intervenire comunque in tempo reale per attivare le procedure di intervento. È possibile avvisare i responsabili aziendali, inviare una pattuglia ed allertare le forze dell’ordine pubblico. Ma che differenza c’è tra videosorveglianza e televigilanza?

La differenza tra televigilanza e videosorveglianza

Non esiste una differenza tra questi due servizi in termini ufficiali. Molto spesso ci si riferisce alla videosorveglianza come ad un servizio d’ispezione a distanza particolarmente versatile. Un servizio magari disponibile sia in forma continuativa che ad intervalli determinati.

Che si parli di uno o dell’altro servizio c’è da premettere il funzionamento di una Centrale Operativa in servizio H24 tutti i giorni dell’anno. Per qualsiasi esigenza. La centrale operativa è il punto di riferimento dei clienti. È e anche e soprattutto il centro che coordina i movimenti e le azioni del personale addetto alla sicurezza. Che si parli di videosorveglianza o di televigilanza, in entrambi i casi grazie alla perfetta comunicazione con la centrale è possibile garantire l’intervento tempestivo di una pattuglia su segnalazione o su allarme. O delle forze dell’ordine pubblico in caso di necessità.

Questo servizio può rivelarsi indispensabile in casi di luoghi grandi, locali di ampie quadrature. Per un servizio antitaccheggio o antirapina.

L’importanza di un tecnologia affidabile

Sistemi di allarme e di video sorveglianza possono essere messi KO. Un ladro esperto o un malintenzionato potrebbero tranquillamente sapere come agire per eludere dei sistemi di difesa passiva, nel caso in cui la tecnologia utilizzata fosse obsoleta. Questo è il motivo per cui è sempre importante integrare, migliorare e aggiornare le tecnologie di cui si fa uso per combattere i crimini rivolti verso  tua azienda o il bene che cerchi di difendere con l’aiuto di un istituto di vigilanza privata.

televigilanza

Una tecnologia moderna consente di risolvere anche le annose questioni relative alla privacy,che in Europa ha subito una piccola rivoluzione con il GDPR (General Data Protection Regulation) in vigore da quest’anno. In che modo?

GDPR, televigilanza e videosorveglianza

Con l’applicazione della GDPR le aziende dovranno fare molta attenzione a dove e come elaborano dati di vario genere. Le riprese di videosorveglianza sono incluse in questo ragionamento. Il primo passo da fare è affidarsi a chi si occupa di sicurezza, un istituto di vigilanza privata sa come gestire la produzione e l’archivio di immagini raccolte per scopi precisi come la difesa di un bene. In aggiunta, per legge, molto spesso le immagini possono essere visualizzate e gestite solo da personale autorizzato (guardie particolari giurate).

Per quanto riguarda il GDPR in particolare, la tecnologia può accorrere in aiuto perché esistono oggi soluzioni professionali avanzate in grado di mitigare alcuni rischi. Softwares di people masking permettono di nascondere le identità dei soggetti ripresi, ad esempio. In questo modo si può decidere di visualizzare le riprese complete solo in caso di furti. Potrebbe essere necessaria, a seconda dei casi, una valutazione preliminare di impatto sulla tutela dei dati (cosiddetta “privacy impact assessment”), con una precisa analisi dei rischi e delle contromisure poste in essere. Per questi motivi, il suggerimento principale è lo stesso dato in apertura del paragrafo. Affidarsi a professionisti della sicurezza. L’improvvisazione, non porta risultati in ambiti delicati come la sicurezza, la sorveglianza.

Insomma, quando c’è da difendere persone e cose, meglio affidarsi a mani e strumenti sicuri.

LEGGI ANCHE

Videosorveglianza casa, villa e azienda: serve solo a riconoscere i ladri?

Vigilanza fissa o vigilanza ispettiva? Dipende dal caso

Summary
Televigilanza o videosorveglianza: che differenza c'è?
Article Name
Televigilanza o videosorveglianza: che differenza c'è?
Description
Televigilanza e videosorveglianza sono quasi sinonimi. Gli istituti di vigilanza privata possono garantire la sicurezza di un luogo pubblico o di una sede privata aziendale a distanza e con l'aiuto della tecnologia che ha fatto passi da gigante. In questo articolo spieghiamo cosa vuol dire televigilanza e come puoi usufruirne rivolgendoti ad un'agenzia di sicurezza privata affidabile come Giama.
Author
Publisher Name
Giama S.r.l.
Publisher Logo

Un commento su “Televigilanza o videosorveglianza

  1. […] Ma in cosa consiste concretamente il bonus sicurezza 2018? Quali sono i requisiti necessari per richiederlo e a quanto ammontano esattamente gli sgravi previsti? In questa guida troverai tutte le indicazioni utili per usufruire del bonus fiscale 2018   per l’installazione di sistemi di antifurto e videosorveglianza. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *